Richiesta espressa

Richiesta espressa
Come avete conosciuto l’Hotel Garni Nachtigall?

Messner Mountain Museum

Alla montagna e alla sua cultura Reinhold Messner ha dedicato un progetto museale composto da cinque strutture, collocate in cinque luoghi straordinari delle Alpi. Il Messner Mountain Museum è il luogo di incontro con la montagna, con l’umanità ed infine anche con sé stessi.

Reinhold Messner, nato nel 1944 in Sudtirolo, ha sempre aperto nuove frontiere, come scalatore, alpinista, esploratore delle regioni polari e dei deserti. Le esperienze vissute nel corso di quattro decenni nelle estreme regioni della terra, sono confluite oggi nella sua idea di museo, il suo "15° Ottomila". Nel museo della montagna, costituito da cinque strutture, Messner scandaglia anche quei moti dell’animo umano, che si manifestano quando ci si trova ai limiti delle proprie potenzialità psicofisiche, esposti completamente alle sole proprie capacità. La sua massima “no artificial oxygene, no bolts, no communication” lo ha reso difensore di quei valori capaci di dare all’alpinismo una dimensione più prossima all’arte che allo sport. Il suo progetto Messner Mountain Museum è divenuto un punto di riferimento internazionale sul tema della montagna e sul rapporto tra l’uomo e la montagna.

Castel Juval - Il mito della montagna

Arroccato su un’altura nella splendida val Venosta, svetta Castel Juval. Nel maniero trova spazio il museo che Reinhold Messner ha voluto dedicare al "mito" della montagna. Per molti popoli in tutto il mondo la montagna è sacra, dall’Olimpo all’Ararat, dal Sinai al Kailash, dal Fujiama in Giappone all’Ayers Rock in Australia. Il museo custodisce una raccolta di dipinti con vedute delle grandi montagne sacre, una preziosa collezione di cimeli tibetani e di maschere provenienti dai cinque continenti, la stanza Tantra ed in cantina gli equipaggiamenti delle spedizioni di Reinhold Messner. Un museo ricco di bellezza e di emozioni. Da visitare accanto al castello i ripidi vigneti dell’azienda agricola Unterortl e l’osteria Schlosswirt Juval con i suoi caratteristici prodotti.

Castel Firmiano - Il rapporto uomo-montagna

Il cuore dei musei di Reinhold Messner trova spazio tra le antiche mura di Castel Firmiano, rese accessibili da una struttura moderna in vetro e acciaio. Il percorso espositivo si snoda tra le torri, le sale, i cortili ed offre al visitatore una visione d’insieme dell’universo montagna. Opere, quadri, cimeli, reperti naturali raccontano lo stretto rapporto che unisce l’uomo alla montagna, l’orogenesi delle catene montuose ed il loro disfacimento, il legame tra montagna e religione, la maestosità delle vette più famose del mondo, la storia dell’alpinismo fino all’odierno turismo alpino. Mostra temporanea annuale.

Zum Seitenanfang